Musica e Liturgia

Giu06

Adoro te devote

Categories // Musica e Liturgia

Adoro te devote

C’era un tempo in cui a Roma - precisamente il giorno della memoria della sua fondazione - che il sole, a mezzogiorno, filtrava attraverso l’apertura del Pantheon e la sua luce sembrava uscisse dal portone principale. Era in quel momento che l’imperatore usciva trionfalmente dallo stesso portone per incontrare il popolo romano in segno di “visitazione” e benedizione del dio sole alla sua gente. Vi chiederete cosa centra questo con la Solennità del Corpo e Sangue di Cristo. Beh! Ciò mi ha fatto pensare al ”sole che esce come sposo dalla stanza nuziale” del salmo 18.

Mag26

Pentecoste: la palestra dello Spirito

Categories // Musica e Liturgia

Pentecoste: la palestra dello Spirito

Con il giorno di Pentecoste si è soliti indicare la nascita della Chiesa pellegrina sulla terra. Grazie al dono dello Spirito Santo gli apostoli sono rivestiti di una nuova forza, completano quel battesimo predicato da Giovanni col battesimo in “acqua e Spirito”. Dopo la paura e la delusione della croce, dopo lo stupore e la gioia della resurrezione, agli apostoli è chiesto ora di mettersi in gioco, di scendere in campo.

Apr08

Il Signore è veramente risorto: Alleluia!!

Categories // Musica e Liturgia

Il Signore è veramente risorto: Alleluia!!

"O notte veramente gloriosa, che ricongiunge la terra al cielo e l'uomo al suo Creatore"! - Come nel buio di una notte il Verbo di Dio si fece carne così ora, nel buio di una notte il corpo di Cristo trascende il tempo e la storia e la nostra carne entra nela gloria dei Cieli!! Nell'oscurità della notte la Luce rifulge, splende sul mondo, penetra i cuori!!

Apr07

Silenzio: il Re dorme!

Categories // Musica e Liturgia

Silenzio: il Re dorme!

Il Sabato santo la Chiesa sosta in silenzio davanti al sepolcro di Gesù! Un antico testo che riporta un'omelia sul Sabato santo dice che tutto tace! C'è gran silenzio sulla terra perchè il Re dorme, Egli scende nel sonno della morte per risvegliare Adamo e tutti coloro che sono morti nell'attesa e nella speranza di Cristo, pur senza conoscerlo!! Lo attende Giovanni il Battista che da buon "precursore" lo ha preceduto anche nella morte per annunciare anche nell'"ade" la prossima venuta del Cristo! Vi riporto di seguito la seconda lettura che legge nell' Ufficio divino, tratta dall'antica omelia sul Sabato Santo!!

Apr06

Ave Crux, spes unica!

Categories // Musica e Liturgia

Ave Crux, spes unica!

Vexílla regis prodeunt;

fulget crucis mystérium,

quo carne carnis cónditor

suspénsus est patíbulo.

Apr05

Dio sceglie il silenzio!

Categories // Musica e Liturgia

Dio sceglie il silenzio!

Dopo il canto del Gloria la sera del Giovedì Santo, le campane di tutto il mondo tacciono: è l’invito al raccoglimento, al silenzio, alla riflessione personale. Soltanto con l’annuncio della Resurrezione si dispiegheranno nuovamente le melodie e i suoni di festa: fino a quel momento, si tace.

Dio sceglie il silenzio.

Ott06

Sacerdote per Sempre - Nuova raccolta di Canti Liturgici

Categories // Musica e Liturgia

Sacerdote per Sempre - Nuova raccolta di Canti Liturgici

Se incontrassi simultaneamente un Angelo e un Sacerdote, saluterei prima il Sacerdote, perché egli è un altro Cristo.

(San Francesco)

E' in distribuzione in questi giorni presso le librerie Edizioni Paoline la nuova raccolta di canti liturgici di Mons. Marco Frisina interamente ispirata al tema del sacerdozio.

Giu25

Musica tra cultura e liturgia

Categories // Musica e Liturgia

Musica tra cultura e liturgia

La cultura contemporanea sembra spesso distogliere la nostra attenzione dal sacro, sembra sempre tesa a profanizzare, banalizzare, squalificare le espressioni sacre per renderle troppo quotidiane.

Mar31

Mysterium Paschale

Categories // Musica e Liturgia

Mysterium Paschale

Il Triduo Pasquale ci immerge profondamente nel cuore del mistero della salvezza, nel punto preciso in cui si realizza la nostra redenzione, cioè quel momento “cruciale” per l’intera umanità che si identifica con la Pasqua e con il suo Mistero.

Gen12

Battesimo del Signore

Categories // Musica e Liturgia

Battesimo del Signore

Durante le feste natalizie ci siamo scambiati con gioia, tra amici e parenti, gli auguri desiderando, gli uni per gli altri, le cose più belle che riempiono il cuore di serenità e di pace. Qualcuno l'ho visto preoccupato di consultare l'oroscopo, qualche altro ha affidato alla "sorte" il nuovo anno con la speranza, magari, di vincere finalmente un mucchio di milioni alla lotteria. Quando la gente, con volto mesto, manifestava questi "mesti" desideri mi veniva voglia di gridare loro "Abbiamo ricevuto il dono più grande, lo possediamo fin da quando i nostri genitori decisero battezzarci: siamo Figli di Dio."
Il vangelo di questa domenica fa memoria del battesimo di Gesù che fa da collegamento tra le feste natalizie e il "tempo ordinario". C'è un legame profondo, anche se non immediato, tra il battesimo di Gesù e il nostro battesimo che ci offre l'opportunità di rinnovare oggi la nostra fede, la nostra appartenenza alla chiesa, il nostro "essere figli" adottivi del Padre.
Il battesimo di Gesù, considerato una seconda epifania ( = manifestazione ) conclude la fase di silenzio della vita di Gesù e inaugura la nuova fase: la vita pubblica, l'inizio della sua missione come Salvatore e Redentore che tocca la storia di ogni uomo.

Gen07

Epifania del Signore

Categories // Musica e Liturgia

Epifania del Signore

Non molto tempo fa abbiamo celebrato il giorno in cui il Signore è nato dai Giudei; oggi celebriamo il giorno in cui è stato adorato dai pagani. Poiché la salvezza viene dai Giudei (Gv 4, 22); ma questa salvezza (sarà portata) fino agli estremi confini del mondo (Is 49, 6). In quel giorno lo adorarono i pastori, oggi i magi; a quelli lo annunciarono gli angeli, a questi una stella. Tutti e due l’appresero per intervento celeste, quando videro in terra il re del cielo, perché ci fosse gloria a Dio nell’alto dei cieli e pace in terra agli uomini di buona volontà (Lc 2, 14).

Gen04

Santa Famiglia di Nazaret

Categories // Musica e Liturgia

Santa Famiglia di Nazaret

Cari fratelli e sorelle! Ricorre oggi la domenica della Santa Famiglia. Possiamo ancora immedesimarci nei pastori di Betlemme che, appena ricevuto l’annuncio dall’angelo, accorsero in fretta alla grotta e trovarono “Maria e Giuseppe e il bambino, adagiato nella mangiatoia” (Lc 2,16).

Dic24

Santo Stefano Primo Martire

Categories // Musica e Liturgia

Santo Stefano Primo Martire

Sei nel languore, aneli, ti opprime l'infermità. Non sei in grado di liberarti dall'odio. Spera in Dio, che è medico. Egli per te fu sospeso a un patibolo e ancora non si vendica. Come vuoi tu vendicarti? Difatti in tanto odi in quanto ti vorresti vendicare. Guarda al tuo Signore pendente [dalla croce]; guardalo così sospeso e quasi in atto d'impartire ordini dall'alto di quel legno-tribunale. Guardalo mentre, sospeso, prepara a te malato la medicina ricavata dal suo sangue. Guardalo sospeso! Vuoi vendicarti? Lo vuoi davvero? Guarda a colui che pende [dalla croce] e ascolta ciò che dice: Padre, perdona loro perché non sanno quello che fanno (Lc 23, 34).

Dic19

Natale del Signore

Categories // Musica e Liturgia

Natale del Signore

L’oscurità della notte fu squarciata dalla luce potente che con il suo calore e la sua bellezza avvolse i pastori di Betlehem. Nel gelo notturno la fatica era sicuramente più pesante da sopportare e la custodia del gregge più difficile da svolgere perché la pesantezza del giorno passato a camminare e a guidare le pecore gravava sugli occhi e sul cuore di questi pastori di Giudea. Ma il cielo si aprì su di loro lasciando filtrare quella luce del cielo che l’uomo attendeva da così tanto tempo, che il loro cuore aspettava per poter ritrovare la gioia perduta, la speranza dimenticata.

Dic14

IV Domenica di Avvento - Anno C

Categories // Musica e Liturgia

IV Domenica di Avvento - Anno C

Questo tempo di avvento ormai si avvia alla conclusione. I giorni passano velocemente, il Natale è alle porte, la vita di tutti diventa sempre più frenetica, piena di tanti pensieri e sempre di corsa per cercare di portare a termine tutte le cose che ci siamo programmate di fare! Non possiamo però dimenticarci che, in questa IV settimana di avvento, ci aspetta un ultimo pezzettino di strada che ci separa da quel paesino, Betlemme, da una semplice grotta dove saremo invitati a contemplare l’immenso amore di Dio che si fa piccolo e debole in un bambino tra le braccia della sua mamma! Non possiamo permetterci di vivere male allora questa settimana, il nostro cuore ha bisogno ancora di alcuni ritocchi per non correre il rischio di trovarsi impreparato a questo grande evento.

[12  >>  
  • banner-corali

Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili. Per saperne di più.

Continuando la navigazione nel sito autorizzi l’uso dei cookies.