• Agli ulivi e alla notte
  • Confido in te
  • Preghiamo con il Papa
  • Magnificat
  • Il miracolo di Marcellino
a b c d e f g h i j k l m n o p q r s t u v w x y z #

Items starting with S

Sacerdote per sempre

Sacerdote per sempre

2011
  • La vocazione sacerdotale è una grazia straordinaria che, configurando una creatura a Cristo Sommo ed Eterno Sacerdote, lo rende partecipe della sua sublime missione d'Amore. Avrei voluto pubblicare questa raccolta di canti durante l'Anno Sacerdotale del 2010, ma non è stato possibile. Quest'anno, però, c'è stata offerta un'altra splendida opportunità per riflettere sul sacerdozio cattolico e per meditarne la bellezza: il 60° anniversario di Ordinazione Sacerdotale del nostro Papa Benedetto XVI. In questi anni il Papa ci ha offerto un bellissimo modello di vita sacerdotale e soprattutto ci ha donato tanti interventi e spunti di preghiera e di riflessione sul sacerdozio di grande bellezza e importanza.

Stillate cieli dall'alto

Stillate cieli dall'alto

2005
  • L'Avvento è tempo di meditazione e di riscoperta della Parola di Dio, che è sorgente di verità e di speranza. L'attesa del Salvatore apre il cuore all'attesa di Dio che il mondo intero testimonia e pone nel cuore dei credenti un desiderio profondo fatto di speranza e di gioia da condividere con ogni uomo che attende la sua salvezza. I testi liturgici di questo tempo sono tutti impregnati di questa speranza e aprono i nostri occhi alla visione del mondo nuovo trasformato dalla grazia di Cristo, quello tanto desiderato dai profeti e che il mondo vorrebbe conoscere mentre è tormentato dalla violenza e dal dolore.

Settimana Santa

Settimana Santa

1997
  • Un progetto editoriale che propone canti per la Messa per Coro e Assemblea nei vari tempi liturgici, con particolare attenzione ai riti iniziali e alla Liturgia della Parola, offrendo proposte specifiche per i canti d'ingresso sul tema del tempo liturgico o delle singole domeniche, realizzato con la collaborazione di noti Autori e Compositori che operano nella Liturgia e che danno voce a diverse sensibilità culturali. Una proposta che ha come principale punto di riferimento l'assemblea, sostenuta dal coro, che può arricchire e rendere più sicuro il canto dell'assemblea stessa. Quest'opera per la Settimana Santa, in particolare, si avvale del contributo di M. Frisina, V. Giudici, A. Parisi e F. Rainoldi, presentando non solo la caratteristica di un'arricchente varietà di stili, ma anche quella di una mirata funzionalità dei canti. Per la Domenica delle Palme vengono proposti canti per la processione iniziale, l'ingresso in chiesa, la Liturgia della Parola. Il Giovedì Santo sono proposti canti sia per la Liturgia della Parola, sia per il rito della lavanda dei piedi, e per il rito dell'Adorazione della Croce il Venerdì Santo.

Signore è il suo nome

Signore è il suo nome

1988
  • Signore traduce nella liturgia il termine greco Kyrios e quello ebraico Yahwé. Quest'ultimo è il nome di Dio rivelato da Lui stesso a Mosè, il nome misterioso e irripetibile. Nella Bibbia greca il termine viene tradotto con Kyrios, ovvero il Signore. Gesù riceve nel Nuovo Testamento lo stesso titolo di Kyrios, Signore, che esprime la sua realtà di Risorto e di Signore della storia e del mondo. Questo termine esprime, dunque, la grandezza di Dio, la sua bellezza, la sua onnipotenza, ma ancher la sua misericordia, il suo amore senza limiti, che Cristo ci ha manifestato. Cantare che il nome di Dio è Signore significa affermare con forza e con gioia che Dio è tutto questo, che la sua presenza per noi è salvezza e amore, misericordia e onnipotenza, luce e vittoria.

  • banner-corali

Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili. Per saperne di più.

Continuando la navigazione nel sito autorizzi l’uso dei cookies.