• Alba romana
  • Maria
  • Armonia di voci
  • Cristo nostra salvezza
  • Tu sei il Cristo
Una Luce nella notte

Anno

2006

Etichetta

Paoline Editoriale Audiovisivi

Categoria

Musica Sacra

3.7/5 rating (13 votes)
Una Luce nella notte

La notte nella Bibbia ha un valore particolare perché rappresenta, con il suo silenzio e il suo mistero, l'azione salvifica di Dio. È infatti durante la notte che Dio compie i suoi più grandi prodigi in favore del suo popolo mentre l,'uomo, colto dal sonno della sua ignoranza e del suo peccato, rimane all'oscuro dell'opera di Dio. La notte pasquale è la "madre di tutte le notti ": fu allora che nel suo misterioso silenzio l’angelo di Dio passò nelle case d'Egitto risparmiando i primogeniti di Israele e uccidendo invece gli egiziani, e durante la notte il vento soffiò sul Mar Rosso rendendolo asciutto per far passare il suo popolo e condurlo verso la Terra promessa. Dalla notte pasquale tutte le altre notti acquistano il loro significato di salvezza.

Dal buio della notte Dio trasse la luce creando l’universo, di notte il Signore strinse la sua alleanza con Abramo e apparve in sogno ai patriarchi. Tutte le notti dell' Antico Testamento trovano compimento nella notte in cui Cristo risorge da morte colmando di luce l’universo in una nuova creazione di salvezza, così come durante la notte nel Getsemani aveva accettato la volontà del Padre offrendo se stesso in sacrificio per noi. La notte di Natale rappresenta l’eco mirabile della notte pasquale; la luce che squarcia le tenebre di Bethlehem è la luce gioiosa dell’amore di Dio che scende in mezzo a noi per rivelarsi ad ogni uomo per piantare la sua tenda nel cuore del mondo. Il Natale unisce insieme il mistero e la gioia, il dolore del mondo in attesa di Cristo e la gloriosa rivelazione che il Signore fa risplendere con la sua discesa tra noi.

Questi canti ispirati al Natale sono tutti legati dai simboli della notte e della luce, dalla drammatica e dolce realtà che si rivela in Dio che vince con la sua luce di verità e d'amore le tenebre del mondo facendosi Bambino per noi. Nelle rappresentazioni pittoriche rinascimentali un modo di descrivere tutto questo era quello delle “notti”, ovvero la raffigurazioni del presepe che, immerso nelle tenebre della notte, riceve la sua luce da Gesù Bambino dal quale, come da una lampada splendente, tutti vengono illuminati. Possa questa luce gioiosa illuminare il cuore di ogni uomo affinché cammini con gioia incontro a Cristo che viene per portarci l'amore di Dio.

  • banner-corali

Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili. Per saperne di più.

Continuando la navigazione nel sito autorizzi l’uso dei cookies.