Mar02

Cristo apre i nostri occhi perché la sua luce dilaghi

Cristo apre i nostri occhi perché la sua luce dilaghi

La luce rivela il volto delle cose e ne permette la conoscenza; attraverso la luce noi vediamo e riconosciamo il bene e la bellezza, la luce ci fa fare l’esperienza della verità delle cose e apre il nostro cuore alla sua contemplazione. La luce è gioia degli occhi e del cuore, è il mezzo attraverso cui la mente si apre alla verità e il cuore stupisce della sua bellezza.

Noi siamo nati ciechi a causa del peccato ma Cristo ha aperto i nostri occhi affinché la sua luce potesse dilagare nella nostra anima. Il peccato oscura la bellezza togliendole quello splendore con cui ogni cosa è stata creata, deformando quell’immagine splendida di Dio che brilla sul volto di ogni creatura e ci fa guardare verso l’alto, verso «Colui per mezzo del quale tutte le cose furono fatte». Il Verbo di Dio fatto carne viene a portare la luce nel mondo, viene a illuminare le nostre tenebre e a metterle in fuga con la sua sola presenza. I nostri occhi possono aprirsi per contemplare il suo volto e gioire di quella bellezza e di quell’amore di cui tutta la creazione è la sublime espressione.

  • banner-corali

Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili. Per saperne di più.

Continuando la navigazione nel sito autorizzi l’uso dei cookies.