Tristano e Isotta
Colonne sonore

Tristano e Isotta

Con Ralf Bauer e Lea Bosco. Regia di Fabrizio Costa.
Image Music
1998

Tristano vive alla corte dello zio, il Re Marco di Cornovaglia. La stima che il Re nutre per il nipote suscita l'invidia dei nobili di corte, i quali un giorno aggrediscono il giovane ferendolo gravemente. Questi, dopo essere stato posto su una barca alla deriva, viene affidato alle cure del vento e della salsedine. Tristano approda così in Irlanda, dove la Regina Maga si prende cura di lui. Qui conosce Isotta, figlia del Re: i due giovani si sentono attratti l'uno dall'altra, ma quando Tristano scopre che la ragazza è sorella del gigante Morholt, da lui ucciso, e che ella ha giurato di vendicare il fratello, decide di tornare in Cornovaglia. Il giovane viene in seguito incaricato di trovare una moglie a Re Marco, ancora senza eredi, e per questo torna in Irlanda a chiedere la mano di Isotta per lo zio. La principessa, nel frattempo, ha scoperto che Tristano è l'uccisore del fratello. Accetta comunque il matrimonio con il Re di Cornovaglia, ma medita di uccidere Tristano durante il viaggio verso il paese dello sposo e morire poi a sua volta: chiede perciò a un'ancella il filtro mortale appositamente preparato dalla Regina Maga. I due giovani, però, bevono per errore la pozione d'amore che avrebbe dovuto far innamorare Isotta e il Re suo promesso, e si innamorano fatalmente l'uno dell'altro diventando amanti.

Lascia un commento

Stai commentando come ospite.
Marco Frisina Official Website | Copyright © 2017 - All Right Reserved

Powered by NOVA OPERA