Il Verbo si è fatto carne

RIT. IL VERBO S’È FATTO CARNE
       PER ABITARE TRA NOI,
       È NATO DALLA VERGINE MADRE
       PER FARSI FIGLIO DELL’UOMO.
(2 volte)

In principio era il Verbo
e il Verbo era presso Dio
e il Verbo era Dio.
Egli era in principio presso Dio.

Tutto è stato fatto per mezzo di lui
e nulla è stato fatto senza di lui.
In lui era la vita
e la vita era la luce degli uomini.
RIT.

Veniva nel mondo la luce vera,
la luce che illumina ogni uomo.
La luce splende nelle tenebre,
ma le tenebre non l’hanno accolta.

E il Verbo s’è fatto carne
e venne ad abitare in mezzo a noi;
e noi vedemmo la sua gloria,
gloria come di unigenito dal Padre.
RIT.

Disponibile su

Marco Frisina Official Website | Copyright © 2017 - All Right Reserved

Powered by NOVA OPERA

Informativa

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.
Maggiori informazioni Ok