Preghiera semplice

Signore, fa' di me uno strumento della tua Pace:
dov'è odio fa' ch'io porti l'Amore,
dov'è offesa ch'io porti il Perdono,
dov'è discordia ch'io porti l'Unione.

Signore, dov'è dubbio fa' ch'io porti la Fede,
dov'è errore ch'io porti la Verità,
e dov'è disperazione la Speranza,
dov'è tristezza ch'io porti Gioia,
dove sono le tenebre ch'io porti Luce.

Maestro, fa' che io non cerchi tanto ad esser consolato
quanto a consolare, a consolare,
ad essere compreso quanto a comprendere,
ad essere amato quanto ad amare.

Poiché è dando che si riceve,
è perdonando che si è perdonati,
morendo che si risuscita a vita eterna.

Signore, fa' di me uno strumento della tua Pace:
dov'è odio fa' ch'io porti l'Amore,
e dov'è disperazione la Speranza,
dov'è tristezza ch'io porti Gioia,
dove sono le tenebre ch'io porti Luce.

Ch'io porti la Fede, ch'io porti la Speranza,
ch'io porti la Gioia, ch'io porti la Luce.

Signore, fa' di me uno strumento della tua Pace:
dov'è odio fa' ch'io porti l'Amore,
dov'è offesa ch'io porti il Perdono,
dov'è discordia ch'io porti l'Unione.

Signore, fa' di me uno strumento della tua Pace.

Disponibile su

Marco Frisina Official Website | Copyright © 2017 - All Right Reserved

Powered by NOVA OPERA