• Christus
  • Un dono semplice
  • Michele Strogoff. Il corriere dello Zar
  • Paolo VI
  • Puccini
Tristano e Isotta

Anno

1998

Categoria

Altro

Etichetta

Image Music

0.0/5 rating (0 votes)
Tristano e Isotta

Tristano vive alla corte dello zio, il re Marco di Cornovaglia. La stima che il re nutre per il nipote suscita l'invidia dei nobili di corte, i quali un giorno aggrediscono Tristano ferendolo gravemente. Secondo la tradizione, il giovane viene affidato alle cure del vento e della salsedine, dopo essere stato posto su una barca, alla deriva. Tristano approda così in Irlanda, dove la Regina Maga si prende cura di lui. Qui conosce Isotta, figlia del re: i due giovani si sentono attratti l'uno dall'altra, ma quando Tristano scopre che Isotta è sorella del gigante Morholt, da lui ucciso, e che la principessa ha giurato di vendicare il fratello, decide di tornare in Cornovaglia. Il giovane viene in seguito incaricato di trovare una moglie al re Marco, ancora senza eredi, e per questo torna in Irlanda a chiedere la mano di Isotta per lo zio. La principessa, nel frattempo, ha scoperto che Tristano è l'uccisore del fratello. Accetta comunque il matrimonio con il re di Cornovaglia, ma durante il viaggio verso il paese dello sposo, vorrebbe uccidere Tristano e morire a sua volta: chiede perciò a un'ancella il filtro mortale appositamente preparato dalla Regina Maga. I due giovani bevono però per errore la pozione d'amore che avrebbe dovuto far innamorare Isotta e il re suo fidanzato, e si innamorano fatalmente l'uno dell'altro diventando amanti…

  • banner-corali

Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili. Per saperne di più.

Continuando la navigazione nel sito autorizzi l’uso dei cookies.